Viaggiare con il tuo smartphone: le migliori app per cicloturismo e bikepacking

Per il tuo prossimo viaggio in bici affidati a un'app: ecco le migliori del 2021 per esplorare, tracciare e navigare in sicurezza

Chi viaggia in bici lo sa, lo smartphone è diventato un compagno indispensabile per pianificare le proprie avventure e trovare sempre la strada anche sui sentieri più impervi. Alcune app permettono di fare a meno dei costosi dispositivi di navigazione GPS, mentre altre contengono una sempre più vasta scelta di percorsi adatti ad ogni stile di pedalata, anche in 3D. Per le tue prossime esperienze di cicloturismo e bikepacking, hai già scelto l’app ideale? Dai un’occhiata a questa selezione per scoprire quali sono le migliori in circolazione.

WHIP LIVE

App dedicated to tracking and safety of outdoor activities, with features dedicated to cycling and gravel. Free tracking, Live Tracking and segments. 53.99 euros / year for navigation and offline maps.

WHIP LIVE

With WHIP LIVE you can plan routes and navigate them , tracking your activity to share with friends and followers. WHIP LIVE's Live Tracking is also complemented by advanced safety features, such as a convenient orientation function, the activation of emergency contacts and the SOS button .

The app is distinguished by its ease of use that masks technical performance, comparable to that of the most sophisticated professional GPS devices, as well as a wide variety of user-generated routes including segments, dirt roads and points of interest.

Try it now www.whip.live/download

Outdooractive

Le mappe per i percorsi outdoor di ViewRanger confluiscono nella nuova app dedicata a varie discipline e focalizzata sull'esplorazione. Nella versione gratuita è possibile pianificare percorsi e trovare consigli di viaggio. Navigazione offline, attività bonus e mappe 3d sono a pagamento a partire da 30 euro /anno.

Nel 2019 è iniziata la fusione tra Outdooractive e ViewRanger, dando inizio a una serie di cambiamenti che hanno avuto delle ripercussioni sull’esperienza di utilizzo della nuova app. Il servizio di punta rimangono le mappe dei percorsi outdoor che possono essere pianificati, salvati e navigati anche nella versione gratuita dell’app, per una discreta varietà di discipline e con l’aggiunta di consigli di viaggio. Nella versione in abbonamento Pro e Pro Plus si alza il livello di funzionalità disponibili, con ulteriori dettagli sul percorso che è possibile approfondire nella fase di pianificazione e con la possibilità di navigare offline.

Maggiori informazioni: www.outdooractive.com

AllTrails

App dedicata alla scoperta di sentieri e itinerari con la possibilità di selezionare diversi tipi di mezzi e indicarli tra i filtri di ricerca. Nella versione pro a 29,9 euro / anno i servizi di tracciamento in tempo reale, navigazione offline e overlay delle mappe.

L’app di AllTrails è collegata al celebre portale dedicato agli itinerari da percorrere in bici, a piedi o a cavallo, rivolgendosi principalmente a chi viaggia e cerca nuovi sentieri da esplorare. Tra i filtri di ricerca è possibile indicare il proprio mezzo di preferenza e scegliere il livello di difficoltà del percorso, la lunghezza, la tipologia e l’altitudine, oltre ad altri dettagli interessanti come la valutazione della community, la presenza di selezionati punti di interesse e l’accessibilità del percorso a bambini, animali o sedie a rotelle. Nella sua versione Pro, l’app offre la possibilità di navigare le mappe offline, attivare il live tracking per la sicurezza (chiamato in questo caso Lifeline) e le notifiche vocali per assistere la navigazione.

Più informazioni: www.alltrails.com

Komoot

Offre funzionalità prettamente incentrate sull’esplorazione e sul viaggio, declinate nelle diverse discipline supportate come arrampicata, trekking, bikepacking e mountain bike. Gratuita la prima regione. 59 euro / anno per navigazione e regioni illimitate.

Di origine tedesca, l’app Komoot offre funzionalità prettamente incentrate sull’esplorazione e sul viaggio, declinate nelle diverse discipline supportate come arrampicata, trekking, bikepacking e mountain bike. Quello che colpisce di questa app è la grande quantità di informazioni e consigli di viaggio, utile per chi ama scoprire nuove avventure in ogni parte del mondo o “dietro l’angolo”, come recita il claim.

Utile anche la possibilità di indicare il proprio livello di allenamento per selezionare il tipo di percorso in base alla difficoltà. Le funzionalità di base dell’app sono gratuite, mentre a pagamento è possibile acquistare pacchetti di mappe o sottoscrivere l’abbonamento Premium che comprende navigazione, live tracking, pianificatore di percorsi di più giorni e altri servizi.

Più informazioni www.komoot.de

Strava

App dedicata a corsa e ciclismo con una nutrita community, offre servizi di tracciamento, registrazione e condivisione delle attività. L'abbonamento annuale da 60 euro sblocca funzionalità aggiuntive per pianificare le attività, tenere traccia dei progressi e confrontare le prestazioni.

Una delle più popolari app di tracciamento, dedicata sia al mondo del ciclismo che a quello della corsa, dotata di una tecnologia funzionale e sempre aggiornata. Strava è molto apprezzata per la sua community, infatti offre la possibilità di gestire un vero e proprio diario delle proprie attività da condividere con amici e followers. Purtroppo, le altre funzionalità più utili a ciclisti e runners sono a pagamento, come ad esempio la creazione di percorsi, la competizione sui segmenti, il dettaglio delle statistiche sui percorsi, o anche il Beacon per essere rintracciabili da contatti di fiducia. Strava offre diverse possibilità di integrazione con i dispositivi di tracciamento più diffusi, necessari in quanto l’app non dispone di navigatore, ma richiede un abbonamento annuale per tutto il resto.

Più informazioni: www.strava.com